– Lenti a contatto ad uso permanente.

blog3

Sono da sempre il sogno dei portatori pigri… che vorrebbero non avere l’incombenza di rimuoverle prima di dormire. A metà degli anni ’80 era molto in voga una lente che si diceva potesse essere utilizzata fino a 30 giorni e 30 notti anche consecutivamente. Purtroppo però era troppo presto, non erano ancora disponibili materiali ad alta permeabilità all’ossigeno e per questo sono nati problemi (anche importanti) che hanno indotto un po’ alla volta all’abbandono del prodotto. Oggi i materiali delle lenti permettono l’arrivo alla cornea di una quantità di ossigeno molto superiore anche alla necessità, ma gli applicatori sono molto cauti e, solo in casi e problemi selezionati, ne permettono l’uso con estrema attenzione e per pochi giorni consecutivi.

Posted in: esperto-risponde