Vero o Falso in optometria pediatrica

Le lenti a contatto possono essere usate anche nella prima infanzia.
VERO. La lente a contatto può essere utilizzata a qualsiasi età. In alcune situazioni come la cataratta congenita e l’aniridia è l’unica soluzione possibile. Anche nella miopia progressiva, la lente a contatto è frequentemente la soluzione più efficace da utilizzare il prima possibile.

Carote e mirtilli bloccano la miopia.
FALSO. La frutta e la verdura fanno bene in ogni caso, ma non hanno alcuna efficacia nel prevenire o bloccare qualsivoglia problema visivo.
Solo in alcuni paesi in via di sviluppo, afflitti da gravi carenze alimentari, l’apporto di supplementi vitaminici è fondamentale.
In questi casi, i preparati con le proprietà nutritive della carota e del mirtillo possono essere di grande aiuto.

Non è possibile esaminare i bambini che non sanno leggere.
FALSO. È possibile effettuare un controllo visivo a qualsiasi età, anche a pochi giorni di vita.
Avvalendosi di tecniche più o meno sofisticate, è oggi possibile individuare tutti i problemi visivi fin dalla primissima infanzia.

Gli occhiali da sole si possono portare anche in tenera età.
VERO.I filtri solari o occhiali da sole sono indicati in età pediatrica.
Il concetto che il sole (essendo naturale) non è dannoso è stato superato, e il danno prodotto da esposizioni incontrollate ai raggi UV è stato accertato.
Così come proteggiamo la pelle dei bambini con le creme, così è opportuno proteggere i loro occhi, soprattutto in alta montagna, sulla neve, al mare o in barca.
Non si dovrebbe allo stesso tempo